Tag: leggerezza

Il peso della leggerezza

Molto spesso ci capita di sentire qualcuno lamentarsi per i tanti impegni e la fatica del quotidiano (non importa quale attività occupa le nostre giornate e con chi condividiamo la gestione casalinga), così come conversiamo sull’attesa pausa estiva di relax, vacanza o riposo, in qualche modo, dall’affaticamento dei lunghi mesi...

Leggi tutto

Giocare e mettersi in gioco

il bello di spostarsi un po' dai nostri comportamenti ordinari, per entrare in una sfera di attività con finalità tutte proprie, quella che il bambino spesso definisce "fare finta" o "fare x scherzo", dove consentirci esperienze che solitamente non fanno parte della nostra quotidianità di adulti...

Leggi tutto

Sogno di una notte di mezza estate

Quel brivido di entusiasmo quando senti che il mondo è tuo ed è lì per te, sempre, non solo a vent’anni. Quando ti emozioni davanti ad una storia d’amore perché pensi che potresti viverla, oppure ti esalti al pensiero di un’esperienza lavorativa estera perché potrebbe arrivare, anche se hai passato i quaranta o perché ti stai preparando per una serata glamour...

Leggi tutto

IL GIOCO DELLA LISTA DEI VORREI

la vita può essere magica come quella favola in cui con un pizzico di Peter Pan e la mano di una strega tutto si può trasformare in un secondo… imparando a giocare con noi stessi, ad usare in maniera costruttiva la nostra immaginazione, prendendoci con leggerezza e con sana auto-ironia, possiamo costruire 'il ponte dei bimbi che si incontrano sempre a metà'

Leggi tutto

Voglia di leggerezza, voglia di lentezza

Estate! andare o fermarsi? La stanchezza è reale e impone di rallentare, ma va ascoltata a piccole dosi per non sentirci vittime, impigrirsi troppo e perdere le tante opportunità che la vita rimanda innegabilmente. E’ bello fare tante cose ma lo è altrettanto concedersi il lusso di non fare, di non pianificare anche il tempo libero, di decidere al momento per perdersi nel vento, e finalmente ritrovarsi...

Leggi tutto

Il suo nome è Beck, Heinz Beck.

Heinz Beck esce dalla cucina e capisco che il tempo è finito. Mi saluta con calore e con un sorriso aperto; lo vedo rimmergersi nel suo regno, con l’impegno appena raccontato e con i nuovi obiettivi da raggiungere. Lui che nonostante le tre stelle e le cinque forchette Michelin continua a guardare avanti; lui che è già leggenda.

Leggi tutto

Un poco di zucchero…

  “Basta un poco di zucchero e la pillola va giù”, canticchiava Mary Poppins nella bellissima storia di Walt Disney, mentre dalla sua borsa straordinaria tirava fuori oggetti di ogni specie rispondenti all’esigenza del momento. La borsa, elemento inseparabile e metafora meravigliosa delle infinità di risorse che possiamo trovare all’interno...

Leggi tutto