il Covo dei Liberfili

Il Covo dei Libérfili è un incontro serale a cadenza mensile in cui si riuniscono tutti coloro i quali vogliano compiere un avventuroso e suggestivo viaggio presso la libreria I Luoghi dell’Anima a Pescara. Una sera incantata per inoltrarsi in maniera insolita nella pagine di un libro, nel cuore delle questioni della vita che racconta.
Ora, il Covo dei Liberfili, sarà presente anche qui sul Giornale Avalon… se sei un intrepido lettore o un neofita che vuole farsi rapire l’anima dalla magia delle parole scritte, ti aspettiamo. In ogni articolo avremo il piacere di presentarti un libro, in modo originale e alternativo, per offrirti nuovi spunti di lettura, stimolare la tua fantasia, semplicemente farti viaggiare al di là del tempo e dello spazio….

La vita intima

Se un autore di chiara fama come Niccolò Ammaniti torna a pubblicare un libro dopo 8 anni. Se il numero dei suoi ammiratori è almeno pari a quello dei suoi detrattori, che non riconoscono in quest’ultima opera lo stesso scrittore di “Come Dio comanda”, vincitore del premio Strega nel 2007....

Leggi tutto

Buon viaggio Michela

Negli ultimi tempi tanti sono stati i messaggi e le condivisioni sui social dedicati a Michela Murgia, scomparsa prematuramente ad agosto 2023. E anche noi vogliamo ricordarla con un articolo dedicato al suo romanzo  Accabadora, scritto e pubblicato nel maggio 2009 per la casa editrice italiana Einaudi con cui la...

Leggi tutto

“I Malavoglia“ di Giovanni Verga

Questo è il periodo delle vacanze…certamente non per tutti. Diverse le destinazioni, alcune di esse sono prese d’assalto da turisti di tutto il mondo…Ogni anno la storia si ripete, ci sono luoghi che incantano per bellezza, storia e cultura…forse perchè cominciamo a conoscerli da tempi antichissimi e cresce in noi...

Leggi tutto

L’insostenibile leggerezza dell’essere

A distanza da qualche giorno dalla sua scomparsa all’età di 94 anni, ci piace ricordare Milan Kundera con il suo romanzo “L’insostenibile leggerezza dell’essere”, uno dei più grandi successi editoriali degli ultimi cinquant’anni,  divenuto poi film con il regista Philip Kaufman. Un romanzo filosofico pubblicato nel 1984, ambientato durante la...

Leggi tutto

Storie dal mare

Estate, voglia di ampliare gli orizzonti oltre i confini di ciò che è noto per lasciare spazio all’immaginazione … C’è una novità editoriale che asseconda questo spirito e regala godibili parentesi nelle giornate più lunghe e luminose. Si tratta di “Cronache da Dinterbild”, del pescarese Peppe Millanta, uscito da qualche...

Leggi tutto

“La solitudine dei numeri primi “ di Paolo Giordano

L’arrivo dell’estate spesso porta con se il desiderio di letture più leggere, ma questa non è una regola, così potremmo ritrovarci a scegliere libri emotivamente intensi e riflessivi. Come il romanzo di Paolo Giordano: “ la solitudine dei numeri primi”. Un’ opera straordinaria che esplora le profondità dell’animo umano attraverso...

Leggi tutto

Le otto montagne

Sono passati pochi giorni dalla premiazione della 68ª edizione dei David di Donatello 2023 e si sta parlando molto delle quattro statuette – miglior film, migliore sceneggiatura non originale, fotografia e suono-  conferite al film “ Le otto montagne”  scritto e diretto da Felix Van Groeningen e Charlotte Vandermeersch. Il...

Leggi tutto

“Fedeltà” di Marco Missiroli

Ci sono romanzi che “fanno epoca” nel senso, spiega Sandro Veronesi, che sembrano provenire dal futuro per ritornare a oggi, a noi, qui, da un tempo in cui molti problemi sono stati risolti e ricondotti alla propria naturalezza. Secondo lui “Fedeltà”, di Marco Missiroli, è uno di questi. Edito con...

Leggi tutto

“La gioia di scrivere” di Wislawa Szymborska

Cari Liberfili, a volte abbiamo necessità di scegliere un libro che ci accompagni per un tempo più lungo, da tenere sul comodino e magari aprirlo all’occorrenza. “La gioia di scrivere” di Wislawa Szymborska, risponde perfettamente alla nostra richiesta. Un’ opera che affascina e ispira, non solo, ci consente di conoscere...

Leggi tutto