Tag: paura

Tu chiamale se vuoi

E’ un concetto usato spessissimo per descrivere comportamenti, atteggiamenti, percezioni e stati d’animo che riguardano l’uomo e non solo. L‘emozione è tra gli argomenti più studiati in psicologia perché è considerato fondamentale per leggere dentro l’umanità. Ma che cos’è? L’emozione è un processo, formato da diversi componenti, attivato in seguito...

Leggi tutto

Che virtù la pazienza!

Quasi tutti, immagino, conosciamo il vecchio proverbio “la pazienza è la virtù dei forti” Negli ultimi tempi mi torna spesso in mente, e credo che saper essere pazienti sia decisamente un punto di forza e una risorsa interiore fondamentale. Ancor più in questo periodo straordinario. Secondo me la pazienza non...

Leggi tutto

TRASFORMARE IL MOMENTO

Carissimo lettore, come stai vivendo? Quali sono le tue emozioni legate al periodo? Io sento che il momento è particolarmente delicato e che una nuova ondata di paura sta attanagliando i cuori in una situazione in cui mancano risposte e punti fermi. La speranza che ci viene inculcata a tratti...

Leggi tutto

Carnevale: SMASCHERIAMOCI!

A Carnevale Smascheriamoci! Ma come? – mi direte – il bello di Carnevale è indossare le maschere, le più strampalate e creative e tu dici “SMASCHERIAMOCI?” Proprio così! Lasciate che vi spieghi. LE MASCHERE Indossiamo ogni giorno una maschera e in questo anno bizzarro abbiamo, insieme alla maschera, indossato anche...

Leggi tutto

La paura e le “ragioni” dell’amigdala

L’amigdala è una formazione ovale di circa 1,7 cm che ricorda una mandorla, che si trova nel nostro cervello e precisamente nel lobo temporale, all’incirca in corrispondenza della tempia. L’amigdala fa parte del sistema limbico, ovvero la parte più arcaica del cervello. Le funzioni che svolge sono strettamente legate al...

Leggi tutto

Dal buonsenso alla lucidità

Molto spesso in questi giorni mi è capitato di commentare: “E’ solo una questione di buonsenso!” Solo…?!?!?! In effetti il buonsenso è ritenuto una capacità naturale della persona, che permette di valutare ciò che è logico e giusto in quel determinato contesto, considerandone le conseguenze pratiche e quindi permettendo comportamenti...

Leggi tutto

Che maschera indosso?

La maschera è travestimento, gioco, teatralità, simbolo, feticcio. La maschera che piace indossare ai bambini a Carnevale è divertimento, gioco, magia, con l’entusiasmo di sentirsi un personaggio che gli piace, e li fa sentire più forti, belli, cattivi, ammirati ecc., per un breve tempo. Trovo interessante l’origine del Carnevale: risale...

Leggi tutto

Hikikomori, il giovane eremita

Autoreclusi, invisibili, nuovi eremiti, così vengono chiamati. Sono i giovani di età compresa tra i 14 e i 30 anni che, senza nessun disagio psicologico conclamato, ad un certo punto decidono di isolarsi dal resto del mondo per ritirarsi nelle proprie abitazioni in crescente, talvolta completa, solitudine e per almeno...

Leggi tutto

L’abbraccio di Ragione e Follia

Da tanto tempo quella che in realtà è una condizione umana è stata stigmatizzata e frequentemente trattata come un problema sociale. A partire dall’etimologia della parola “follia” che deriva da “follis” ovvero pallone o mantice pieno d’aria, quindi metaforicamente una “testa vuota”, “colui che ha perso la ragione”; così della parola “delirare” che significa uscire dal solco retto, uscire “de lira”. In genere alla pazzia è stata data quindi una connotazione negativa. Il folle è chi mostra le sue difficoltà di adeguarsi alla società in cui vive; chi esprime la sua follia nei comportamenti irragionevoli, incoerenti e nell’inadeguatezza delle relazioni interpersonali; chi dà spazio ai cosiddetti “stati psichici alterati”, anormali.

Leggi tutto

Di plastica e di formiche

Sono di questi giorni le immagini tristi del letto del fiume Po, secco per la siccità e pieno di rifiuti di plastica. Non passa giorno, da un po’ di tempo, senza che su Facebook circolino notizie su grossi cetacei o altri animali marini recuperati morti con gli stomaci pieni di...

Leggi tutto