Tag: gioco

il cadavere squisito

La creatività come possibilità di esprimere liberamente se stessi…intuire, inventare, immaginare, per produrre qualcosa di nuovo, frutto sia dei nostri processi cognitivi che di emozioni, sensazioni, desideri, visioni. Ciò avviene solitamente quando ci consentiamo la Libertà di dare maggiore centralità alla parte analogica in noi... così ci insegnarono i Surrealisti

Leggi tutto

UNA PARTE…E IL TUTTO

Il processo creativo, con il ruolo centrale dell’intuito, fa parte delle nostre potenzialità... di ognuno di noi... e se la logica spesso ci porta a credere che non ci siano possibilità alternative, che l’esperienza ci ha già mostrato l’inevitabilità di certe conseguenze, l’immaginazione ci potrebbe aprire ad approcci diversi...

Leggi tutto

Giocare e mettersi in gioco

il bello di spostarsi un po' dai nostri comportamenti ordinari, per entrare in una sfera di attività con finalità tutte proprie, quella che il bambino spesso definisce "fare finta" o "fare x scherzo", dove consentirci esperienze che solitamente non fanno parte della nostra quotidianità di adulti...

Leggi tutto

Il meeting aziendale

E' possibile organizzare le riunioni aziendali permeandole di allegria e divertimento?Uno spunto di riflessione proveniente dall'esperienza di tanti anni di gioco e divertimento in un contesto aziendale.

Leggi tutto

Gioca con me e ti dirò chi sei

Cari amici, voglia di gioco nell'aria! Spesso pensiamo che il lavoro interiore si faccia solo nella sofferenza. invece si può avere qualche input sulla propria condizione e fissare obiettivi di buon lavoro anche con leggerezza. Che ne dite? Proviamo insieme?

Leggi tutto

Il richiamo di Afrodite

Pur essendo la massima espressione della femminilità, Afrodite ha molto da suggerire sia agli uomini che alle donne. E’ passione, piacere, gusto per la vita e rappresenta la legge del “sì”. Ci rende aperti, curiosi, pronti al cambiamento e trasforma i timori in voglia d’avventura per godere di ogni aspetto dell’esistenza e gioire delle piccole cose. Il suo sussurro ci rende sensibili, ricettivi ed empatici, ci spinge a cercare piacere e bellezza e a intesserli nel quotidiano: nelle buone relazioni vissute in armonia, in una tavola ben curata o in un piatto speciale da gustare con calma, nelle essenze preferite, nei giochi d’amore o nell’attesa di un tramonto. Soprattutto ci riconduce all’amore per noi stessi.

Leggi tutto

Se fossi un cibo quale saresti?

Rotonda e violacea, morbida e spugnosa oppure piccola e croccante, aspro e ruvido, caldo e liquido, pungente e colorato… Sarebbe interessante scoprire come ci percepiamo o come ci percepiscono gli altri prendendo spunto dalle caratteristiche di un cibo, non credete? Si potrebbero svelare molti aspetti di noi facendoci aiutare ancora...

Leggi tutto